Categorie
I poli opposti News Uncategorized

IL TESORO DELLE 13 ISOLE

Giocatori:
2-4
Età
6+
Durata:
20′
Prezzo consigliato: 29,90€

Esploratori..alle mongolfiere!

Si sa, un esploratore di professione non può resistere ad un misterioso arcipelago avvolto dalla nebbia, e scommetto nemmeno voi!
In questo gioco preparatevi a salire a bordo della vostra mongolfiera ed esaminare i misteriosi oggetti disseminati tra le 13 isole di quest’angolo (o meglio cerchio) di mare, per raccogliere gli indizi sull’ubicazione esatta del tesoro.

Materiali

La prima cosa che salterà al vostro occhio, aprendo la scatola del gioco, sono i 9 giganteschi pezzi di puzzle che andranno a comporre la plancia circolare, sulla quale sono raffigurate le famigerate 13 isole. Attorno ad esse sono presenti numerosi avvallamenti che rappresentano le tempeste, i fumi vulcanici e le scogliere che andrete a sorvolare, cercando di non subire danni, durante le varie manches. Ogni isola ha una conformazione peculiare, questo perché saranno proprio le loro caratteristiche a permettervi di scoprire su quale delle isole si trova precisamente il tesoro.
Ad inizio partita ogni giocatore prenderà il proprio segnalino personaggio ed il corrispondente segnalino mongolfiera, il quale andrà spostato sulla plancia sempre con un solo dito.
Nella confezione troverete anche tre mazzetti di carte con differenti colorazioni del dorso. Uno blu composto da 15 carte, ognuna rappresentante due oggetti da trovare. Uno marrone composto da 5 carte indizio, tre delle quali andranno selezionate ad inizio della partita e costituiranno gli indizi sull’isola del tesoro. Infine, il mazzo rosso costituito da 15 carte danno, le quali raffigurano i diversi danneggiamenti che il velivolo può subire, assegnate ai piloti ogni volta che questi incappano in un ostacolo.
Altra peculiarità del gioco è la maschera da pilota, che ha lo scopo di coprire la visuale del giocatore; necessaria in quanto vi sposterete attraverso una fitta nebbia..Non vorrete mica vedere senza difficoltà la vostra direzione!?
Infine, 30 gettoni oggetto saranno nascosti sulle varie isole ed andranno conquistati per riuscire a completare le proprie carte missione, in modo da poter sbirciare piano piano tutte le carte indizio tesoro.

Il gioco

Ogni pilota porrà la propria mongolfiera su di un’apposita posizione sul tabellone e a turno, in senso orario, ogni giocatore si sposterà posizionando la maschera davanti al viso e senza quindi poter sbirciare la propria direzione. Nel caso in cui il giocatore di turno riesca a raggiungere un’isola, il codice d’onore tra gli esploratori, imporrà agli altri piloti di avvisarlo. Una volta a destinazione, il giocatore può scegliere tra lo scoprire un gettone oggetto, e nel caso in cui sia riportato nella sua carta missione, appropriarsene, oppure scoprire gli altri oggetti su quell’isola. I piloti ripartiranno sempre dall’ultimo luogo di approdo per proseguire la propria esplorazione. Se invece la mongolfiera finisce in uno degli avvallamenti, dovrà essere pescata una carta danno e, alla seconda dello stesso tipo, il pilota sarà obbligato a riparare il velivolo sull’isola corrispondente, e da lì ripartire per il proprio viaggio.
Ogni volta che un pilota completerà la propria carta missione, avrà il diritto di visionare uno degli indizi riguardo all’ubicazione del tesoro, per poi girare una nuova carta missione. Il primo giocatore che avrá avuto modo di sbirciare tutte e tre le carte, andrà a ricercare sul tabellone le caratteristiche morfologiche corrispondenti. Se indovinerà, il tesoro sarà suo, in caso contrario, gli altri giocatori avranno la possibilità di tentare la sorte.

Considerazioni

Questo gioco riunisce le caratteristiche di base dei titoli Haba, ovvero la logica del memory e quella di esecuzione di un percorso, presentandoli però in una nuova veste, capace di rendere il gioco dinamico, sempre diverso e non banale nonostante le meccaniche semplici. È un gioco che potrebbe però frustrare i più piccoli, in quanto sono numerosi gli avvallamenti e gli ostacoli disseminati lungo il percorso, e i bambini dovranno farci un po’ la mano, prima di evitare ogni imprevisto e raggiungere agevolmente le isole. Il gioco prevede un allestimento leggermente diverso in base al numero di partecipanti, che vanno dai 2 ai 4. In conclusione, è un titolo veloce ed accattivante, che , per la semplicitá delle sue regole, potrà essere facilmente giocato anche autonomamente dai bambini senza l’intervento adulto.

PRO CONTRO
-Meccaniche molto semplici
-Gioco veloce
-Ambientazione accattivante e coinvolgente
-Forse troppi ostacoli che lo rendono frustrante
-Serve molto spazio per giocare per le dimensioni del tabellone