Categorie
Unbox e Game

Exit il laboratorio segreto – UNBOXING

Giocatori:
1-6
Età:
12+
Durata:
60′-90′
Prezzo consigliato: 14,90€

Exit il laboratorio segreto! Una vera escape room travestita da gioco da tavolo!
In questa versione vi ritroverete intrappolati in un laboratorio dove vengono svolti strani esperimenti!
Riuscirete a a trovare la via d’uscita?

INFORMAZIONI SULLA SCATOLA
Siete stati convocati in un laboratorio per sottoporvi ad un esperimento scientifico. Ma quando arrivate sembra che non ci sia nessuno! Da una provetta esce un fumo denso e vi sentite svenire.
Quando vi risvegliate la porta è chiusa e nella stanza è comparso un blocchetto di appunti insieme ad un misterioso dischetto rotante…
Un’esperienza di gioco unica e indimenticabile
Unite le forze per risolvere tutti gli enigmi nel minor tempo possibile
Riuscirete a fuggire dal laboratorio?

Exit il laboratorio segreto è distribuito in Italia da Giochi Uniti.

IL GIOCO CONTIENE
• 1 Dischetto decoder
• 85 Carte
• 2 Elementi misteriosi
• 1 Libro
• 1 Manuale di gioco

Categorie
Unbox e Game

Exit la tomba del faraone – UNBOXING

Giocatori:
1-6
Età:
12+
Durata:
60′-90′
Prezzo consigliato: 14,90€

Exit la tomba del faraone! Una vera escape room travestita da gioco da tavolo!
In questa versione di EXIT dovrete riuscire a uscire da una tomba nella quale vi ritroverete intrappolati!

INFORMAZIONI SULLA SCATOLA
La visita alla valle dei re è il culmine della vostra vacanza in Egitto.
Mentre attraversate i corridoi, rimanete separati dal resto del gruppo.
Finite in una misteriosa camera sepolcrale. La porta che avete alle spalle si chiude con un tonfo! Sul pavimento ci sono un blocchetto di appunti impolverato e un misterioso dischetto rotante…
Un’esperienza di gioco unica e indimenticabile
Unite le forze per risolvere tutti gli enigmi nel minor tempo possibile.
Riuscirete a fuggire dalla tomba?

Exit la tomba del faraone è distribuito in Italia da Giochi Uniti.

IL GIOCO CONTIENE
• 1 Dischetto decoder
• 83 Carte
• 2 Elementi misteriosi
• 1 Libro
• 1 Manuale di gioco

Categorie
Unbox e Game

Exit la baita abbandonata – UNBOXING

Giocatori:
1-6
Età:
12+
Durata:
60′-90′
Prezzo consigliato: 14,90€

Exit la baita abbandonata! Una vera escape room travestita da gioco da tavolo!
In questa versione di EXIT dovrete riuscire a “evadere” da una baita abbandonata nel bosco!

INFORMAZIONI SULLA SCATOLA:
Dopo esservi fermati per un’avaria alla macchina, cercate un rifugio per la notte. Per fortuna nel bosco c’è una baita abbandonata. Tuttavia quando al mattino dopo vi svegliate, scoprite che la porta è sprangata! Sbarre di metallo alle finestre vi impediscono la fuga. Trovate uno strano blocchetto di appunti e un misterioso dischetto rotante…

IL GIOCO CONTIENE

• 1 Dischetto decoder
• 86 Carte
• 3 Elementi misteriosi
• 1 Libro
• 1 Manuale di gioco

Exit – la baita abbandonata è distribuito in Italia da Giochi Uniti.

Categorie
TOP 10 JUNIOR

TOP 10 JUNIOR – i migliori giochi da tavolo per i bambini!

Nella sezione top 10 junior vogliamo parlarvi dei migliori giochi da tavolo per bambini, perché troppo spesso siamo spesso abituati a considerare I giochi di società come un affare “da grandi” e sottovalutiamo il fatto che I bambini, già dalla più tenera età possono cominciare ad utilizzarli. Anzi, per Il bambino sono una vera e propria risorsa, in quanto è proprio tramite il gioco che essi apprendono cose sul mondo, sui rapporti sociali coi diversi agenti della propria quotidianità…esistono diverse aziende che progettano titoli per bambini a partire dai due anni di età, spaziando da giochi più “meccanici”, ovvero nei quali i bambini si terranno in costante movimento e seguiranno poche semplici regole, o giochi con una valenza più educativa, nei quali vengono gettate le basi per la capacità di concentrazione e l’adesione ad un gioco più strutturato e mirato alla concentrazione.
Ora smetto di annoiarvi con la prefazione e passiamo al succo della questione.
In fondo, se state leggendo questo articolo è perchè volete sapere quali sono i 10 migliori giochi di società per I bambini dai 2 agli 8 anni di età, quindi, senza indugio, avventuriamoci fra i tantissimi che ci sono in commercio.
Vi garantiamo che ognuno di questi titoli verrà più che apprezzato, perchè il nostro bambino interiore ha gioito nel provarli!
Pronti, partenza..giochiamo!

10) Giochi uniti – Passa La Bomba Junior
top 10 junior passa la bomba junior

Giocatori:
2+
Età:
5+
Durata:
10′
Prezzo consigliato: 19,90€

La versione Junior del gioco per “grandi”, non ha decisamente nulla da invidiare al suo fratello maggiore! I giocatori a turno prendono una carta con un’immagine: e qui parte la sfida a caccia di nomi di oggetti associati a ciò che è riportato nella carta nel più breve tempo possibile, in quanto tutto ciò si svolge mentre ci si passa una bomba che scandisce, con un ticchettio premonitore, il tempo che li separa dall’esplosione.
Nel gioco per grandi, invece ,sulle carte sono riportate due o più lettere, e bisognerà trovare una parola che le contenga tutte, sempre passandosi la minacciosa bomba ticchettante.
Entrambi i giochi sono molto divertenti: il primo stimolerà la fantasia dei più piccoli (dai 5 anni in avanti ), mentre il secondo è logicamente un po’ più complesso e quini consigliabile per bimbi dai 10 anni in su.
Passa la bomba junior è distribuito in Italia da Giochi Uniti.

9) MacDue – Acchiappa Il Coniglio
top 10 junior acchiappa il coniglio

Giocatori:
2-4
Età:
3-6
Durata:
10′
Prezzo consigliato: 22,90€

Iniziamo con un titolo appartenente alla categoria dei giochi “meccanici” ed adatto ai più piccolini, in quanto si denota come titolo molto semplice, ma comunque molto divertente. Estraendo le carote dalla plancia del gioco, viene attivato un meccanismo che farà ad un certo punto “saltare in aria” il coniglio al centro del gioco.
Lo consigliamo in quanto è un titolo che divertirà I vostri bambini, dai 3 ai 6 anni, per parecchio tempo, senza finire nel dimenticatoio. Abbiamo trovato molto validi i materiali da cui è costituito: plastiche solide per la plancia e plastica più morbida per le carote ed il coniglio salterino. Anche la qualità della meccanica è decisamente promossa in quanto non è richiesta nessuna pila e anche il più vivace dei bambini dovrà impegnarsi molto per riuscire a distruggerlo…Insomma, vale decisamente il suo prezzo!
Acchiappa Il Coniglio è distribuito in Italia da Mac Due.

8) Haba – Fische Angeln
top 10 junior fische angeln

Giocatori:
1+
Età:
2+
Durata:
5′
Prezzo consigliato: 14,90€

Il gioco è uno dei più grandi classici per bambini: la pesca pesci. La cosa interessante di questo gioco è il fatto che, nonostante oramai I bambini siano abituati a giochi ben più tecnologici, continua ad esercitare su di loro un certo fascino nonostante la semplicità dei materiali e del gioco, che è reso boardgame da alcune semplici regole e dal dado, il quale, una volta lanciato, indica di quale colore dovrà essere I pesciolino magnetico pescato con la canna.
Anche qui la scatola costituisce il piano di gioco, e la grandezza dei pezzi e la sua semplicità lo rendono un ottimo titolo da cui “svezzare” I bambini al gioco di società.
Fische Angeln è distribuito in Italia da Haba.
Guarda la scheda del gioco!

7) MacDue – Essere o non essere
top 10 junior essere o non essere

Giocatori:
2-6
Età:
6+
Durata:
30′-45′
Prezzo consigliato: 21,90€

Essere o non essere non è solo la famosa domanda esistenziale che si poneva un meditabondo Amleto nel dramma Shakespeariano, ma anche un simpaticissimo gioco da tavolo adatto a bambini di tutte le età. Lo scopo del gioco è quello di indovinare la carta attaccata alla propria fronte tramite una fascetta e che sarà visibile solo agli altri concorrenti, che risponderanno alle domande poste nel tentativo di capire di che oggetto si tratti, prima che il tempo della clessidra si esaurisca.
Le carte da indovinare spaziano dal mondo degli oggetti a quello degli animali, in modo che si possa arrivare senza grosse difficoltà alla scoperta della propria carta. Si è rivelato un passatempo piacevole non solo per i bambini, ma anche per gli adulti che spesso si sono rivelati I più divertiti e…a volte I più in difficoltà!
Non ci sono regole particolarmente difficili, e dunque risulta di immediata giocabilità anche per I più piccolini, pur mantenendo sempre “acceso” il cervello e la creatività al fine di raggiungere la vittoria…in un mare di risate! Un titolo che senza essere impegnativo garantisce un’accesa partecipazione e parecchio divertimento.
Essere o non essere è distribuito in Italia da Mac Due.

6) Grandi Giochi – Occhio al Fantasma
top 10 junior occhio al fantasma

Giocatori:
1-2
Età:
4-10
Durata:
10′-15′
Prezzo consigliato: 39,90€

Altro gioco adattissimo ai più piccoli, e facente parte dei giochi “meccanici” è Occhio al Fantasma, titolo in cui I bambini si improvviseranno cecchini armati di pistola laser a caccia dei fantasmini proiettati da un simpatico teschio sulle pareti della stanza destinata alla partita. Il gioco va preferibilmente svolto in una stanza in penombra e con almeno un paio di pareti “sgombre”.
Ci è piaciuto perché diverte molto sia i più giovani che i ragazzi un po più grandi, avendo tre diversi livelli di difficoltà, che lo rendono adatto a bambini di diverse età.
L’unica pecca è costituita dal fatto che la scatola contiene una sola pistola laser, obbligando a giocare o uno alla volta contanto il “punteggio”, oppure comprando una seconda pistola che dopo essere stata sincronizzata con la prima, permette partite in “doppio”, ovviamente più avvincenti.
Occhio al Fantasma è distribuito in Italia da Grandi Giochi.

5) Hasbro – Monopoly Junior
top 10 junior monopoly junior

Giocatori:
2-4
Età:
5+
Durata:
20′-45′
Prezzo consigliato: 19,90€

Di certo non avrete bisogno che io vi spieghi cosa sia Monopoly, in quanto ad ognuno di noi è capitato almeno una volta nella vita, di giocare ad una delle sue molteplici versioni. Monopoly Junior è una variante semplificata, adatta a bambini dai 5 ai 9 anni che mantiene la classica meccanica del titolo per “grandi”, ma con differenze nelle proprietà, che invece delle tipiche vie e piazze, sono cinema, parchi divertimenti, acqua park ecc. Bisognerà poi sempre acquistare le proprietà e pagare o far pagare l’affitto tramite le banconote da 1 (che è l’unico taglio disponibile per semplificare i conti). Ovviamente anche gli imprevisti sono semplificati.
Monopoly Junior è un titolo che mantiene il fascino senza tempo del suo classico predecessore, ma con partite abbastanza brevi e incalzanti. Altro valore attribuibile a questo titolo, è quello di introdurre I bambini al “mondo dei soldi”, insegnando il guadagno, la spesa e il valore di mettere via qualche soldino, obbligando a fare alcuni semplici conti matematici durante lo svolgimento delle partite.
Monopoly Junior è distribuito in Italia da Hasbro.

4) Ravensburger – La Cucaracha
top 10 junior la cucaracha

Giocatori:
2-4
Età:
4+
Durata:
15′-20′
Prezzo consigliato: 49,90€

La Cucaracha è un avvincente gioco da tavolo dai ritmi incalzanti.
In un labirinto che rappresenta la cucina di un grande chef si trova uno scarafaggio elettronico che corre letteralmente per tutta la plancia di gioco. A turno tutti i concorrenti devono muovere le pareti della cucina cercando di indirizzare lo scarafaggio verso la propria trappola. La bellezza del gioco sta proprio nell’imprevedibilità dello scarafaggio elettronico, che non lascia tanto tempo per pensare, costringendo ad agire quasi sempre d’impulso.
Abbiamo trovato La Cucaracha un gioco tanto semplice quanto coinvolgente. Bambini di 5/6 anni riusciranno a giocare perfettamente senza l’aiuto dei genitori. Bambini di 8-9 anni prima lo guarderanno facendo i “superiori”, poi si lanceranno nel gioco per bloccare questo scatenato scarafaggio
Un gioco semplice, veramente divertente, che coinvolgerà inevitabilmente tutti i presenti.
La Cucaracha è distribuito in Italia da Ravensburger.

3) Haba – I mostri pasticceri
top 10 junior mostri pasticceri

Giocatori:
2-4
Età:
5+
Durata:
15′
Prezzo consigliato: 29,90€

Colorati mostriciattoli, un calderone pieno di palline di legno variopinte ed un mestolo in dotazione ad ogni “pasticciere”, serve altro per convincervi?
Haba qui propone un gioco dai meccanismi semplici ed estremamente divertente e competitivo. I bambini dovranno lanciarsi nel ricreare le ricette riportate sulle carte, con livelli di difficoltà crescenti, raccogliendo dal calderone centrale le palline colorate necessarie, nel minor tempo possibile, in quanto il primo a completare la missione, si aggiudica la carta ed avvia la manche successiva. Certo, il rischio di mestolate sulle mani per ostacolare l’avversario, incombe sempre…ma in fondo è un rischio del mestiere! La scatola, come spesso accade coi titoli Haba, è parte integrante del gioco, e trovo questa scelta sempre molto azzeccata, in quanto I tempi di preparazione del gioco vengono così praticamente azzerati, e non si ha una confezione ingombrante ed inutile ad occupare lo spazio di gioco e di manovra dei partecipanti.
I mostri pasticceri è distribuito in Italia da Haba.

2) Oliphante – Story Cubes Original
top 10 junior story cubes

Giocatori:
1-10
Età:
4+
Durata:
10′-15′
Prezzo consigliato: 12,90€

Personalmente trovo Story Cubes un gioco veramente geniale, anche per la sua estrema versatilità. La confezione contiene 9 dadi, ognuno dei quali ha una faccia che rappresenta un’immagine stilizzata. Ogni giocatore lancia aturno tutti i dadi per poi liberare la fantasia, costruendo una storia che tragga spunto da ognuna delle 9 figure comparse. A rotazione, ogni concorrente dovrà aggiungere un “pezzettino” della storia basandosi sulla faccia del proprio dado e allacciandosi ai “pezzi” già creati in precedenza dai partecipanti.
In questo gioco da tavolo non ci sono vincitori o vinti, ma ognuno dovrà dare il suo contributo per la riuscita di una storia ogni volta diversa. Il gioco è ben comprensibile e apprezzato anche dai più piccoli, e stimola fortemente creatività e fantasia…non a caso viene spesso utilizzato come strumento didattico nelle scuole o nel trattamento di bambini con difficoltà nella comunicazione o nell’interazione con gli altri.
Insomma, questo affascinante gioco da tavolo tascabile, da viaggio,è capace di far vivere fantastiche storie a bambini di tutte le età, e le sue diverse versioni sono in grado di accontentare le necessità ed I gusti di ognuno!
Story Cubes Original è distribuito in Italia da Oliphante.

1) Asmodee – Dobble
top 10 junior dobble

Giocatori:
2-8
Età:
6+
Durata:
15′
Prezzo consigliato: 15,90€

Questo titolo, in pochi anni, è diventato un classico imprescindibile peri tavoli di giocatori “di esperienza” o più giovani, anche grazie alle diverse edizioni del gioco (kids, cars, star wars…) che lo rendono fruibile e divertente dai 4 ai 100 anni. Il fulcro del gioco è molto semplice: bisogna essere il primo ad individuare il simbolo corrispondente tra la carta nella propria mano ed un’altra con cui viene confrontata; simbolo che può cambiare per posizione o dimensione trale diverse carte del mazzo. Le 5 diverse modalità di gioco, che vanno dal classico meccanismo del rubamazzo alla patata bollente, sono brevi da leggere e facili da mettere in pratica, di modo che il gioco sia utilizzabile immediatamente, senza la noiosa fase di lettura delle regole. Tutte queste caratteristiche lo rendono un titolo di cui è veramente difficile annoiarsi, ed I meccanismi semplici lo rendono un gioco piacevole da fare in famiglia e che divertirà ed appassionerà dal fratellino più piccolo alla nonna! Inoltre anche la confezione è un punto a suo favore, poichè la sua scatolina di latta lo rende facilmente trasportabile in vacanza, al ristorante…ogni attimo di noia è adatto per una partita a Dobble, ed è quindi a nostro giudizio il re indiscusso tra i giochi da bambini!
Dobble è distribuito in Italia da Asmodee.
Guarda la scheda del gioco!

Questi, secondo noi,i migliori 10 giochi da tavolo per bambini da 2 a 8 anni. Ogni titolo è davvero coinvolgente, facile da capire e spesso comprende una componente educativa…Ora sta solo a voi fare l’annosa scelta del titolo perfetto.
O se la scelta vi risulta troppo ardua, nel dubbio, prendeteli tutti!

Categorie
TOP 10 GAME

TOP 10 GAMES – i giochi da tavolo che bisogna assolutamente avere!

Quando si parla di giochi da tavolo ogni persona ha le proprie preferenze questo è fuori discussione, ma eccovi i top 10 games che a nostro parere dovreste assolutamente avere sui vostri scaffali per non farvi mai cogliere impreparati nel caso di una serata in compagnia!

10-Nome in Codice

Giocatori:
2-8
Età:
10+
Durata:
20′-30′
Prezzo consigliato: 24,90€

Un party game in “stile taboo” ma ad un altro livello!
Nome in Codice ormai sta diventando un “must” quando si parla di giochi da tavolo, lo scopo è quello di indovinare le carte suggerite dal proprio caposquadra, che dovrà fare molta attenzione agli indizi che fornirà per non far indovinare le carte alla squadra avversaria, spesso utilizzando indizi che solo alcuni componenti della propria riusciranno a decifrare!
Rientra nella nostra lista dei top 10 game perché è un gioco da tavolo molto veloce da preparare e intuitivo nelle regole, ideale per gruppi di amici, perfetto come gioco da portre a cene ed eventi dove si è in un buon numero!
È distribuito in Italia da Cranio Creations.

Nella scatola sono presenti le seguenti carte da gioco:
200 carte: larghezza 45mm e altezza 68mm (45×68)

9-Alta Tensione

Giocatori:
2-6
Età:
14+
Durata:
90′-150′
Prezzo consigliato: 39,90€

Questo gioco da tavolo ha una grandissima qualità grafica e dei materiali, le regole sono poche ma richiede una strategia molto ben studiata ed è proprio per questo che si propone ad un pubblico adulto e molto portato per giochi strategici.
La componente fortuna è quasi del tutto azzerata, ogni giocatore rappresenta una compagnia elettrica che cerca di rifornire una intera rete di città, nel corso della partita i giocatori cercheranno di aggiudicarsi nuove centrali puntando a tagliare fuori la concorrenza!
Petrolio, carbone, energia nucleare, energia eolica…e così via. Su quale strategia energetica punteresti??
Le fasi di gioco sono:
Asta delle centrali elettriche, acquisto delle risorse, costruzione di nuove città sul tabellone di gioco e conseguente burocrazia per l’acquisto e la distribuzione di risorse.
Alta Tensione ha delle regole ben strutturate, e si impiegherà almeno tutta la prima partita per capirle a fondo. Ma riportiamo la nostra esperienza: abbiamo impiegato tutta la prima partita per capire le regole del gioco, per un totale di 3 ore di partita. Eppure non c’è stato mai un momento di noia, anzi.
Rientra nella nostra lista dei top 10 game perché è un gioco da tavolo di alto livello, impegnativo ma molto stimolante!
È distribuito in Italia da Giochi Uniti.

Nella scatola sono presenti le seguenti carte da gioco:
49 carte: larghezza 70mm e altezza 70mm (70×70)

8-7 wonders

Giocatori:
2-7
Età:
10+
Durata:
30′-60′
Prezzo consigliato: 34,90€

Ecco un altro gioco pluripremiato che nasce nell’ormai lontano 2010!
In 7 wonders il giocatore si immedesima nel leader di una delle 7 grandi città del mondo antico, dovrà raccogliere risorse affermare la propria supremazia militare e sviluppare le proprie rotte commerciali costruendo prima la città poi una meraviglia architettonica che si tramanderà nelle ere future!
Il gioco si sviluppa su tre epoche, in ognuna di esse i giocatori ricevono sette carte da un apposito mazzo per poi passarlo al giocatore adiacente, successivamente rivelano le carte contemporaneamente.
I giocatori possono prestare, scambiare o commerciare le proprie risorse, possono raccoglierne di nuove o interagire in maniera pacifica o bellicosa con gli altri giocatori.
Alcune carte hanno effetti immediati mentre altre creano bonus che durano nell’arco di tutta la partita come ad esempio carte che danno forza militare o altre che privilegiano l’aspetto diplomatico e commerciale.
Vi sono una quantità enorme di possibili varianti dato che oltre alle carte che vengono distribuite casualmente durante il corso della partita vi sono anche le 14 diverse meraviglie da poter utilizzare ( 7 meraviglie più una aggiuntiva sul retro della carta) che sono in grado di cambiare completamente la strategia attuata per il dominio finale della partita.
La grande capacità di questo gioco da tavolo è il senso di progresso e crescita della propria civiltà che si percepisce con il progredire della partita.
7 Wonders è un gioco di società veramente ben fatto, veloce nelle meccaniche e anche curatissimo nella grafica. Lo abbiamo trovato stimolante ed educativo, adattissimo agli amanti di storia e perfetto come gioco da tavolo sia per adulti che per ragazzi.
E’ distribuito in Italia da Asmodee.
Guarda la scheda del gioco!

Nella scatola sono presenti le seguenti carte da gioco:
148 carte: larghezza 65mm e altezza 100mm (65×100)

7-Zombicide

Giocatori:
1-6
Età:
14+
Durata:
60′-90′
Prezzo consigliato: 89,90€

Zombicide è un gioco di società cooperativo nato nel 2013 su Kickstarter che ha riscosso un grandissimo successo, tanto da permettergli di arrivare alla quarta espansione in soli 4 anni!
La trama su cui si basa il gioco è semplice, un’apocalisse zombie in piena regola!
I giocatori devono cooperare combattendo orde di zombie e muoversi all’interno della mappa cercando armi e viveri.
Il gioco è suddiviso in 2 importanti fasi:
La prima : muovere a turno il proprio personaggio scegliendo tra una vasta gamma di opzioni ( muoversi, cercare armi o cibo, combattere, aprire porte, fare rumore oppure uccidere zombie!).
La seconda : è il turno degli zombie che potranno muoversi, moltiplicarsi o attaccare, sarà il gioco a “muovere” da solo le enormi fila degli zombie!
Rientra nella nostra lista dei top 10 game perché è un gioco da tavolo le cui regole sono semplici ed intuitive, ciò permette ai giocatori di immergersi immediatamente nell’atmosfera post apocalittica.
Contiene 10 missioni che vi permetteranno di creare altrettanti percorsi cittadini nei quali organizzare la vostra strategia per uscirne vivi!
Zombicide è distribuito in Italia da Asmodee.
Guarda la scheda del gioco!

Nella scatola sono presenti le seguenti carte da gioco:
122 carte: larghezza 41mm e altezza 64mm (41×64)

6-Lettere da Whitechapel

Giocatori:
2-5
Età:
14+
Durata:
90′-120′
Prezzo consigliato: 36,90€

Preparatevi ad enrare nel più squallido e terrificante scenario della storia… esatto! Il quartiere dove vennero consumati i delitti di Jack lo squartatore.. il quartiere di Whitechapel!
Ci troviamo a Londra, anno 1888, vicoli affollati e puzzolenti con mendicanti ad ogni angolo e venditori a cianfrusaglie.
Uno dei giocatori interpreterà il famigerato Jack lo squartatore e il suo unico obiettivo sarà quello di riuscire a commettere i suoi 5 omicidi prima di essere consegnato alla giustizia
Tutti gli altri giocatori interpreteranno i detectivedella polizia che cooperando dovranno catturare Jack prima che commetta i 5 delitti.
Il tabellone rappresenta il quartiere di Whitechapel, lo squartatore sceglierà segretamente il suo covo e avrà a disposizione falsi indizi per dpistare gli agenti.
Rientra nella nostra lista dei top 10 game perché la mappa è curatissima e molto dettagliata, proietta molto bene i giocatori nell’ambiente storico proposto, e gli indizi ogni volta differenti rendono il gioco molto avvincente anche se solo in due giocatori.
Consigliato per chi adora la pianificazione e la strategia.
Lettere da Whitechapel è distribuito in Italia da Giochi Uniti.

5-Pandemic Legacy

Giocatori:
2-4
Età:
13+
Durata:
60′
Prezzo consigliato: 54,90€

Con Pandemic Legacy è avvenuta una “piccola rivoluzione” nel mondo dei giochi di società, il suo “fratellino” Pandemia è uno dei giochi cooperativi più famosi da sempre, dove i giocatori giocheranno insieme contro il gioco per sconfiggere delle epidemie globali.
Pandemic Legacy applica appunto in aggiunta il sistema Legacy, questa struttura implica in fatto che il gioco potrà essere giocato una sola volta per due grossi motivi:
1- Spoiler: Essendo un avventura fatta a capitoli una volta iniziato il capitolo non ci sarà possibile tornare indietro o rifare la stessa avventura avendo già sbloccato personaggi e risolto eventuali enigmi.
2- Modifiche irreversibili ai componenti: A seconda degli eventi che si susseguiranno durante la partita dovremo strappare carte, applicare adesivi e plasmare dei materiali rendendone impossibile il riutilizzo.
Quindi sorge spontanea la grande domanda: Perche prendere un gioco “usa e getta”?
Per prima cosa perché Pandemic Legacy contiene 12 scenari diversi da 1 ora l’uno, e la maggior parte dei giochi finisce nel dimenticatoio molto prima, quindi 12 ore di gioco.
Secondo motivo: Introducendo la modalità Legacy il gioco diventa molto più adrenalinico, il sapere che una volta strappata una carta non si torna più indietro rende ancor più indimenticabile l’esperienza di gioco.
Stravolgere il tabellone, strappare per sempre una carta, prendere una decisione che plasmerà irreversibilmente il futuro dell’avventura…Ce la sentiamo?
Pandemic Legacy è disponibile sia in scatola blu che in scatola rossa, ma il contenuto è identico, si puo variare il colore magari per distinguere due squadre di giocatori o per puro gusto personale.
Pandemic Legacy è distribuito in Italia da Asmodee.

4-Star Wars, Assalto Imperiale

Giocatori:
2-5
Età:
14+
Durata:
60′-120′
Prezzo consigliato: 89,90€

Un gioco da tavolo molto elaborato basato sullo spostamento delle miniature sul tabellone di gioco, perfetto sia per i fan più accaniti che per i soli simpatizzanti.
La qualità dei materiali è eccellente e sono presenti tutte le miniature dei personaggi principali della saga.
Gli scenari sono sempre differenti dato che vengono assemblati di volta in volta con le varie “tessere”.
Il gioco si basa sui due antagonisti principali della saga, Ribelli e Impero, l’Impero viene giocato da un unico giocatore che solitamente è quel giocatore un po più “navigato” mentre i Ribelli comprendono diversi eroi che vengono divisi tra i restanti giocatori.
I Ribelli dovranno raggiungere degli obiettivi specifici entro un determinato tempo, mentre l’Impero dovrà cercare di fermarli, il gioco può essere giocato sia in modalità “campagna” che scenario dopo scenario vedrà modificarsi sempre più la storia e vedrà gli eroi potenziarsi e migliorarsi, oppure in modalità “mordi e fuggi”.
Questa doppia modalità di gioco da la possibilità a quei giocatori un pochino più esperti di svolgere e portare avanti una campagna godendosi a fondo la storia di Assalto Imperiale mutando sempre più attraverso i 15 scenari proposti,
e a quelli un po più occasionali di limitarsi alla modalità “mordi e fuggi” che prevede partite secche tra Impero e Ribelli su tabelloni di volta in volta differenti.
Questo titolo gode di un ottima fama, ed è pienamente giustificata, non vi sono tempi morti i colpi di scena sono tanti e il coinvolgimento è totale per tutti i giocatori.
Ci sentiamo di consigliarlo a tutti gli appassionati della saga di Star Wars, la preparazione del gioco richiede un po di tempo quindi è consigliato a chi solitamente si prende un intera serata per giocare a giochi da tavolo.
Assalto Imperiale è distribuito in Italia da Asmodee.

Nella scatola sono presenti le seguenti carte da gioco:
96 carte: larghezza 57.5mm e altezza 89mm (57.5×89)
214 carte: larghezza 41mm e altezza 63mm (41×63)
6 carte: larghezza 101mm e altezza 127mm (101×127)


3-BANG!

Giocatori:
3-8
Età:
10+
Durata:
60′-90′
Prezzo consigliato: 19,90€

BANG! È un gioco di carte tutto Italiano, che nasce nel 2002 ed è ormai conosciuto in moltissimi paesi, con la sua ormai famosissima ambientazione western e una vasta gamma di personaggi tra cui scegliere BANG è un mix di colpi di scena e divertimento.
Il gioco si svolge a turni, ad ogni turno il giocatore pescherà alcune carte e deciderà quali mosse fare, che siano di difesa o di attacco.
Il personaggio e il ruolo vengono assegnati a inizio partita in maniera casuale, i ruoli disponibili sono:
Sceriffo, Vice Sceriffo i Fuorilegge e il Rinnegato.
A inizio partita solo lo sceriffo dovrà dichiarare pubblicamente il proprio ruolo, mentre gli altri partecipanti terranno il loro ruolo segreto e potranno quindi bluffare sin dalle prime fasi di gioco.
BANG è un gioco che può “ regalare “ molte ore di gioco grazie a una buona dose di imprevisti che possono in qualsiasi momento cambiare le sorti del gioco che donandogli una rigiocabilità pressochè infinita.
Le regolo di gioco sono abbastanza semplici ma richiedono comunque una buona dose di pazienza per essere capite a pieno e metabolizzate quindi lo consigliamo ad un pubblico che gia un minimo è “ navigato “ nei gioco di carte e a tutti quei genitori che intendono iniziare i propri figli ( di età comunque di almeno 10 anni o più ) al bellissimo mondo dei giochi di carte.
Perfetto per gruppi di amici che vogliono passare una bella serata accompagnati da pizza e pallottole!
Distribuito in Italia da DvGiochi.
Guarda la scheda del gioco!

Nella scatola sono presenti le seguenti carte da gioco:
110 carte: larghezza 56mm e altezza 87mm (56×87)

2-Sherlock Holmes, Consulente Investigativo

Giocatori:
1+
Età:
12+
Durata:
90′-120′
Prezzo consigliato: 44,90€

Sherlock Holmes Consulente investigativo è un gioco da tavolo appunto come specifica già il titolo, a tema investigativo, se non sei una persona portata a questo genere di giochi e non hai un buona dose di pazienza ti consigliamo di orientarti su giochi un po piu ” dinamici “.
Se invece sei una di quelle persone che passerebbe intere giornate a guardare serie tv di polizieschi e gialli, questo è il gioco che fa al caso tuo!
Sherlock Holmes è un gioco cooperativo, quindi tutti i giocatori avranno come unico avversario il gioco stesso, insieme dovranno risolvere dieci casi proposti nei 10 ” libretti dei casi “forniti all’interno della scatola.
Per ogni caso proposto è affiancata un copia del New York Times che contiene informazioni e articoli del giorno del delitto in questione e anche tantissime piste che ovviamente non porteranno a nulla.
Ogni caso è descritto meticolosamente nel corrispondente ” libretto dei casi ” e ci dirà il come e il cosa, con tutti quei dettagli utili a capire, e sui quali poter indagare riguardanti la scena del crimine.
Dopodichè la palla passa ai giocatori, che dovranno svolgere le opportune indagini, interrogare le persone citate nel libretto e visitare i luoghi descritti per indagare su chi potrebbe essere stato a commettere il delitto.
L’obiettivo finale del gioco è ovviamente riuscire a risolvere il caso, ma utilizzando in minor numero possibile di indizi per giungere alla conclusione, ed infine confrontare il proprio punteggio con quello ottenuto da Sherlock Holmes.
E garantito… batterlo è un impresa veramente ardua!
Sherlock Holmes è il gioco perfetto per ogni appassionato di gialli e thriller, perfetto per tranquille serate accompagnate da una bella tazza di thè.
Sherlock Holmes è distribuito in Italia da Asmodee.
Guarda la scheda del gioco!

1 -Exploding Kittens

Giocatori:
2-5
Età:
7+
Durata:
10′-20′
Prezzo consigliato: 19,90€

“Un gioco di carte per chi ama gattini ed esplosioni…e raggi laser”.
Dopo il Monumentale successo su Kickstarter nel 2015 nasce Exploding Kittens! Necessitava di un contributo di 10mila dollari e ne ricevette quasi 9 milioni!
Un gioco di carte di una semplicità unica nel suo genere, le regole sono semplici ed intuitive, il concetto è quello di una roulette russa mixata con il “concept” del famosissimo gioco di carte UNO.
Si gioca ponendo il mazzo a faccia in giu al centro del tavolo e facendo pescare le carte a rotazione fra i partecipanti.
Lo sfortunato giocatore che pesca la carta “ Explodin Kitten” viene eliminato dal gioco. ( a meno che non possieda una carta “ disinnesgatto “ )
Ovviamente man mano che diminuisce il mazzo delle carte coperte aumenta drasticamente la possibilità di pescare la famigerata carta “ Exploding Kitten “, ed è proprio li che ogni giocatore dovrà prendere tutte le contromisure possibile pur di salvarsi!
Le cosiddette contromisure si possono attuare solo ed esclusivamente con le carte che un giocatore ha in mano, potremmo cambiare il turno di pesca, pescare una carta dalla mano dell’avversario o vedere le prime tre carte del mazzo.
Exploding Kittens è un party game tascabile le cui partite durano tra i 10 e i 20 minuti al massimo, è un gioco poco impegnativo e facile da spiegare ad eventuali giocatori aggiunti all’ultimo.
E’ distribuito in Italia da Asmodee.
Guarda la scheda del gioco!

Nella scatola sono presenti le seguenti carte da gioco:
56 carte: larghezza 63.5mm e altezza 88mm (63.5×88)

Categorie
Eventi KIJIOCA TV News Uncategorized

INSIDE – Modena Nerd_2017

Eccovi un breve video per riassumere una giornata al fantastico Modena Nerd!

Una giornata tra cosplay giochi e tantissimi ospiti!

Categorie
I poli opposti News Uncategorized

Serata di Natale dagli amici di ORSO LUDO

Qualche settimana fa, spulciando tra gli eventi in programma nella nostra provincia, ci è saltata all’occhio una serata natalizia organizzata da Orso Ludo, negozio in quel di Parma, di cui spesso abbiamo sentito parlare ma che non avevamo ancora avuto il piacere di vedere. Quindi ci siamo detti “Perché no?”
Così, mercoledì 29 novembre, ci siamo armati di giacconi e spirito d’avventura per partire a caccia di questo nuovo negozio, dato che si trova in uno dei numerosi borghi disseminati per il centro della splendida Parma. Quando finalmente lo abbiamo raggiunto ci ha subito stregati! Orso Ludo è una vera e propria oasi nella città, sembra di entrare in un paese dei balocchi dove i giochi di società hanno una stanza a loro dedicata.
Personalmente, la prima cosa che mi ha colpita è stato l’albero di Natale al centro della stanza principale. Voi penserete “che c’ è di strano, in fondo era una serata di gioco pre-natalizia, no?”. Beh, ecco, dovete sapere che in me alberga un piccolo Grinch e il fatto che io noti un albero di Natale è veramente eccezionale… ma un albero decorato con le carte di Dixit (il mio gioco preferito in assoluto) è riuscito a scaldare anche il mio gelido cuoricino.
Il negozio era affollatissimo, non solo da appassionati di giochi di societá, ma anche da molte famigliole, curiosi ed amici. Ho trovato splendido il fatto che ogni spazio libero sia stato sfruttato per collocare i tavoli… letteralmente ogni angolo del negozio è servito allo scopo: persino la pila di cavalcabili per la prima infanzia si è rivelato un ottimo piano d’appoggio per una dolcissima partita alla Foresta Misteriosa di Mancalamaro, guidata da un’intraprendente bimba di 4/5 anni.
Giochi e gruppi di giocatori sempre diversi si sono succeduti sui vari tavoli, senza sosta, durante tutto l’evento ed il proprietario ed i suoi ragazzi hanno contribuito al calore e all’energia della serata non perdendo il sorriso nemmeno per un secondo. Come schegge impazzite, si sono alternati da un tavolo all’altro per un consiglio, una spiegazione, una battuta… la sensazione è stata veramente quella di trovarsi a giocare nel salotto di amici.
Durante la serata abbiamo avuto modo di fare incetta di nuovi giochi, ma anche di provare diversi titoli di Mancalamaro, tra cui “le Montagne della Follia”, “La Banda dei Pinguini” e “Oceanos”, con degli “special guests” che si sono uniti al nostro gruppo.

Le Montagne della Follia

Mancalamaro pare proprio amare Lovecraft e, anche per questo titolo, prende spunto dai suoi romanzi per dare vita ad un gioco cooperativo da 3 a 5 giocatori nel quale un gruppo di esploratori, guidati da un leader (che cambierà più volte nel corso della partita), risale una piramide di caselle che vanno dalla costa fino a raggiungere la civiltà perduta sulla cima di una montagna. La risalita comporta il superamento di prove, volte ad accumulare reperti, cercando di non farsi sopraffare dal crescente livello di follia a cui i giocatori saranno sottoposti a seguito del fallimento delle sfide. Nonostante l’esito fallimentare della nostra spedizione, il gioco mi ha divertito molto e l’ho trovato adatto anche a giocatori affezionati a giochi più leggeri, dato che non si sente per nulla la pesantezza dovuta alla lunghezza dei tempi di gioco.

La Banda dei Pinguini

In questo caso ci troviamo di fronte ad un veloce gioco di carte, che riporta automaticamente alla mente la simpatica banda di pinguini di Madagascar. Le carte, su cui troneggiano variopinti e strani pinguini in disparate ambientazioni, riportano diverse caratteristiche, utili nella fase finale di assegnazione dei punteggi. Durante il gioco, ad ogni turno i giocatori pescano dal proprio mazzo due carte che passeranno al giocatore alla propria destra e alla propria sinistra, per poi scegliere quale pinguino schierare davanti a sé, durante la fase di sbarco. Alla fine vincerà il giocatore che avrà accumulato il maggior numero di punti, calcolando le diverse caratteristiche delle carte. È un gioco veloce e dalle illustrazioni simpatiche che, pur non essendo stato il mio preferito della serata, si è rivelato un divertente e veloce intermezzo.

Oceanos

(O come abbiamo rinominato durante la partita… “Pimp my Submarine”)

Devo dire che è stato il gioco che ho in assoluto preferito della serata. Ogni giocatore, armato di un sottomarino migliorabile durante le tre manches di gioco, deve esplorare le profondità degli oceani, abitati da creature marine, preziosi cristalli, ancor piu’ preziosi tesori, stazioni e coralli che danno un quantitativo di punti correlato alle caratteristiche “pimpate” del sottomarino, ma anche ai famigerati occhietti del kraken, pronto a dare malus ai giocatori. A fine partita vince il giocatore che è stato in grado di gestire meglio le varie variabili del sottomarino e delle proprie profondità marine. Anche in questo caso le illustrazioni sono simpaticissime, con una strizzata d’occhio allo stile steampunk, e con meccaniche di gioco veloci e non troppo complesse, che metteranno certamente d’accordo i giocatori più diversi.

Insomma, invece che uscire stanchi dopo una giornata di continuo movimento, questa serata ci ha dato la carica e speriamo di aver modo di partecipare a tante altre serate come questa!

Jeppy

Categorie
News Uncategorized

KINGDOMINO

Giocatori:
2-4
Età
8+
Durata:
15′-20′
Prezzo consigliato: 19,90€

Espandi il tuo dominio

Il nuovo gioco di Bruno Cathala, vincitore del GDA 2017, cala il giocatore nei panni di un sovrano intento a costruire il proprio regno. Si dovrà scegliere accuratamente ogni tessera per creare territori omogenei, che permettano d’ottenere il punteggio più alto.

Bisogna coltivare il proprio giardino

“Kingdomino” è un gioco decisamente semplice nelle meccaniche, quanto sofisticato nel concept.
All’inizio di ogni turno, i giocatori dovranno scegliere tra tessere casuali, (4 se si gioca in 2 o 4, o 3 nel caso in cui ci siano 3 partecipanti) messe in ordine crescente basandosi sul numero sul retro della carta. Ogni turno i giocatori dovranno piazzare, uno alla volta, il proprio re sulla tessera scelta; quello col numero più basso sarà il primo a posizionarla nel suo regno. Si continua con questo procedimento per ogni giocatore finché non termineranno le tessere. Le regole di posizionamento sono due: il reame deve avere una grandezza di 5×5, e si possono collegare solo le tessere che hanno una delle due metà dello stesso tipo di una già posizionata.
Finite le tessere si passa al conteggio dei punti basato sul numero di corone presenti su alcune tessere, moltiplicato per il numero di tessere dello stesso tipo e confinanti.

L’arte del dominio

Il punto di forza più evidente del gioco è il concept.
La semplicità delle illustrazioni, come i castelli fatti ad incastro e le pedine, minimali e con colori accesi, aiutano il giocatore ad immergersi in un’esperienza di gioco divertente, quasi bambinesca.
“Kingdomino” riesce nell’arduo intento d’offrire una variante del “Domino” divertente e sofisticata al tempo stesso, soprattutto grazie al lavoro dell’illustratore Cyril Bouquet, che è stato in grado di rendere l’atmosfera del gioco rilassante e allegra con colori accesi e disegni fiabeschi.

Impressioni

“Kingdomino” è un ottimo gioco per chiunque voglia un passatempo versatile da poter giocare in momenti di puro svago. Pur puntando, soprattutto, a giocatori occasionali, “Kingdomino” offre una buona alternativa anche a giocatori esperti in cerca di un gioco con meccaniche solide, seppur non molto innovative.
La componente aleatoria, data dalla pesca casuale delle tessere, può, in alcuni casi, penalizzare molto e diventare fastidiosa, tuttavia una buona strategia può ovviare a questo problema.
Il gameplay è semplice e scorre molto velocemente, rischiando di diventare ripetitivo e scontato dopo qualche partita. All’interno del regolamento, tuttavia, sono presenti alcuni suggerimenti per variare il gioco, così da ottenere sfide diverse ogni volta, migliorando la rigiocabilità del prodotto.

PRO CONTRO
-concept ben integrato
-gameplay semplice e fluido
-non molto innovativo
-può stancare dopo qualche partita

Categorie
News Uncategorized

UNLOCK

Giocatori:
2-6
Età
10+
Durata:
60′
Prezzo consigliato: 29,90€

UNLOCK, Scappa…se riesci!

Unlock gioco da 2 a 6 giocatori di Alice Carrol e Thomas Cauet e Cyril Demaged edito in Italia da Asmodee è a tutti gli effetti un’escape room giocata tramite un mazzo di carte. Vi troverete all’interno di una stanza virtuale da cui dovrete scappare tramite l’utilizzo e la comprensione degli indizi che vi fornirà il gioco.
MATERIALI
Le carte che useremo per giocare sono piuttosto grandi e ben stampate, le illustrazioni all’interno del mazzo sono coerenti con il contesto in cui vi troverete e vi faranno calare appieno nel mondo illusorio che vi verrà proposto.
Il manuale è ben illustrato e comprensibile grazie anche all’inserimento nella scatola base di un quarto piccolo mazzetto, che vi consentirà di effettuare un breve tutorial di apprendimento prima di calarvi nel vero e proprio gioco.

ANALISI DELLE MECCANICHE

I mazzi storia sono tutti composti da una carta che vi illustrerà brevemente chi siete e come siete giunti nel luogo in cui vi trovate; sul retro di quest’ultima carta troverete l’illustrazione della stanza o del luogo in cui siete e nel quale saranno raffigurati vari oggetti associati ad un numero, che dovrete ricercare sul dorso di una delle carte presenti nel mazzo.
In Unlock su ogni carta è raffigurato un oggetto al quale viene abbinato un numero. Le carte oggetto blu andranno sempre combinate alle carte oggetto rosse, e viceversa. sommando i loro numeri raffigurati in alto a sinistra si otterrà il numero della nuova carta che dovrete andare a cercare all’interno del mazzo.
Ci sono diversi tipi di carte: le sopracitate carte oggetto, che possono avere raffigurato nell’angolo la tessera di un puzzle blu o rosso, gli indizi, carte con il bordo grigio che ci daranno, appunto, indizi riguardo la storia attuale, carte di colore verde o giallo che sono esse stesse degli enigmi, da risolvere cercando di capire quale numero, presente sulla carta, sia quello giusto da sommare alle carte oggetto disponibili.
Il gioco possiede anche una praticissima app che ci aiuterà nello svolgimento del gioco mostrandoci sempre il countdown che incombe su di noi e all’interno della quale si possono anche digitare i codici necessari per procedere nell’avventura; se il codice immesso è errato l’app provvederà a scalare il nostro tempo automaticamente. E’ inoltre possibile digitare il numero delle di qualsiasi carta per ricevere qualche indizio che la riguarda.
L’app provvederà, alla fine, anche a farci sapere il nostro punteggio, il numero di aiuti utilizzati, il tempo rimasto a disposizione e gli errori commessi.

CONSIDERAZIONI

Unlock offre un’ora di gioco per ogni scenario, 3 in tutto, al prezzo di circa 30 euro, cifra comunque in pari con i suoi concorrenti nel genere. le storie del gioco sono ben studiate e vi immergeranno in un mondo illusorio da cui dovrete scappare a tutti i costi. la narrazione e la musica inquietante fornita dall’app, creano un effetto di ansia che ho visto in pochi altri giochi. Questa caratteristiche indica che la componente principale delle escape room è stata mantenuta e mi sento quindi di consigliare questo gioco a tutti gli appassionati del genere, ma anche a chi cerca una o due serate alternative da passare con gli amici; tuttavia lo sconsiglio a ragazzi troppo giovani, pur essendo riportata l’età minima di 10 anni sulla scatola, poiché dubito che un ragazzo di quell’età possa realmente divertirsi con un gioco così complicato. Sconsigliato anche a chi cerca un gioco da potersi tenere sullo scaffale per poterlo proporre tutte le volte che vengono degli amici a casa, infatti la struttura narrativa e la natura del gioco stesso vi permetteranno di effettuare le 3 storie solamente una volta dopodiché sarete obbligati a comprare le espansioni quando usciranno.

PRO CONTRO
-ottimo ritmo di gioco
-meccaniche facili ed intuitive
-ottima app di supporto
-rigiocabilità inesistente
-prezzo alto per sole 3 ore di gioco
Categorie
News Uncategorized

MAGIC MAZE

Giocatori:
1-8
Età
8+
Durata:
15′
Prezzo consigliato: 24,90€

Trova l’uscita in silenzio!

Strategia, sangue freddo e silenzio. Queste sono le caratteristiche per vincere gli scenari di “Magic Maze”, un gioco cooperativo che testerà l’affinità tra voi e i vostri amici, calandovi nei panni di eroi fantasy che avranno il compito di rubare degli oggetti da un supermercato del tutto particolare. Gli eroi: un nano, un barbaro, un elfo e un mago, dovranno infatti destreggiarsi in un labirinto di negozi per recuperare gli oggetti magici, le pozioni e gli equipaggiamenti che hanno smarrito.

L’intesa è fondamentale

Le regole di “Magic Maze” sono poche e semplici: le pedine possono compiere azioni e muoversi sulla plancia (che costruiremo esplorandola poco alla volta), in base alle “tessere azione” di cui ogni giocatore dispone e che potrà usare per qualsiasi pedina. L’obiettivo è trovare gli oggetti smarriti dei personaggi e l’uscita dal labirinto.
Sembra tutto molto semplice, ma, se costretti a rimanere in silenzio, tutto cambia. Ogni strategia viene, così, messa in secondo piano a favore dell’intesa che si crea con i compagni di gioco. È proibito fare gesti, indicare, parlare o mugugnare, l’unica cosa a disposizione sono lo sguardo e la pedina “Fai qualcosa!”.
È disponibile inoltre la modalità per un solo giocatore, in cui si dovranno pescare le tessere azione e scartarle fino a trovare quella desiderata, per poi riprendere il mazzo degli scarti e riniziare a pescare. Seppur interessante e lodevole l’idea d’inserire questa modalità, il gameplay appare molto indebolito dall’assenza di altri giocatori e dalla conseguente mancanza di cooperazione, tratto caratteristico del gioco. Rimane comunque un ottimo tutorial per prendere confidenza con le meccaniche base del gioco. Il regolamento si mostra infatti piuttosto disordinato e confusionario, rendendo ardua la comprensione delle regole in alcuni punti.

All’interno

Nonostante i materiali ottimi, l’estetica minimal con elementi cartoon pare poco valorizzata e integrata col gameplay.
Le tessere della plancia hanno percorsi ed icone ben definiti e comprensibili; tuttavia le illustrazioni passano, perlopiù, inosservate, perdendo l’opportunità d’enfatizzare l’estetica goliardica che “Magic Maze” vorrebbe trasmettere. Le tessere azione, sono asettiche, più simili a cartelli stradali che a componenti di un boardgame, scelta che porta l’estetica del gioco ad essere poco integrata col gameplay.
Allo stesso modo le pedine eroe non caratterizzano come ci si aspetterebbe gli eroi, ricordando invece pedoni degli scacchi e risultando anonimi e impersonali.

Conclusioni

“Magic Maze” ha l’enorme pregio d’essere uno di quei giochi estremamente divertenti, e che non possono annoiare data la loro imprevedibilità, con una meccanica peculiare che costringe i partecipanti a cooperare in modo inconsueto.
La rigiocabilità è pressocchè infinita, avendo la possibilità di creare scenari personalizzati una volta presa confidenza con il gioco.
La più grande perplessità rimane il lato artistico, mal integrato col gameplay e poco sfruttato per rendere l’esperienza di gioco ancora più esilarante.
“Magic Maze” è un boardgame perfetto per i gruppi affiatati che amano giochi non competitivi, ma estremamente divertenti.

PRO CONTRO
-innovativo
-rigiocabilità infinita
-concept poco integrato
-regolamento confusionario