Categorie
News Uncategorized

UNLOCK

Giocatori:
2-6
Età
10+
Durata:
60′
Prezzo consigliato: 29,90€

UNLOCK, Scappa…se riesci!

Unlock gioco da 2 a 6 giocatori di Alice Carrol e Thomas Cauet e Cyril Demaged edito in Italia da Asmodee è a tutti gli effetti un’escape room giocata tramite un mazzo di carte. Vi troverete all’interno di una stanza virtuale da cui dovrete scappare tramite l’utilizzo e la comprensione degli indizi che vi fornirà il gioco.
MATERIALI
Le carte che useremo per giocare sono piuttosto grandi e ben stampate, le illustrazioni all’interno del mazzo sono coerenti con il contesto in cui vi troverete e vi faranno calare appieno nel mondo illusorio che vi verrà proposto.
Il manuale è ben illustrato e comprensibile grazie anche all’inserimento nella scatola base di un quarto piccolo mazzetto, che vi consentirà di effettuare un breve tutorial di apprendimento prima di calarvi nel vero e proprio gioco.

ANALISI DELLE MECCANICHE

I mazzi storia sono tutti composti da una carta che vi illustrerà brevemente chi siete e come siete giunti nel luogo in cui vi trovate; sul retro di quest’ultima carta troverete l’illustrazione della stanza o del luogo in cui siete e nel quale saranno raffigurati vari oggetti associati ad un numero, che dovrete ricercare sul dorso di una delle carte presenti nel mazzo.
In Unlock su ogni carta è raffigurato un oggetto al quale viene abbinato un numero. Le carte oggetto blu andranno sempre combinate alle carte oggetto rosse, e viceversa. sommando i loro numeri raffigurati in alto a sinistra si otterrà il numero della nuova carta che dovrete andare a cercare all’interno del mazzo.
Ci sono diversi tipi di carte: le sopracitate carte oggetto, che possono avere raffigurato nell’angolo la tessera di un puzzle blu o rosso, gli indizi, carte con il bordo grigio che ci daranno, appunto, indizi riguardo la storia attuale, carte di colore verde o giallo che sono esse stesse degli enigmi, da risolvere cercando di capire quale numero, presente sulla carta, sia quello giusto da sommare alle carte oggetto disponibili.
Il gioco possiede anche una praticissima app che ci aiuterà nello svolgimento del gioco mostrandoci sempre il countdown che incombe su di noi e all’interno della quale si possono anche digitare i codici necessari per procedere nell’avventura; se il codice immesso è errato l’app provvederà a scalare il nostro tempo automaticamente. E’ inoltre possibile digitare il numero delle di qualsiasi carta per ricevere qualche indizio che la riguarda.
L’app provvederà, alla fine, anche a farci sapere il nostro punteggio, il numero di aiuti utilizzati, il tempo rimasto a disposizione e gli errori commessi.

CONSIDERAZIONI

Unlock offre un’ora di gioco per ogni scenario, 3 in tutto, al prezzo di circa 30 euro, cifra comunque in pari con i suoi concorrenti nel genere. le storie del gioco sono ben studiate e vi immergeranno in un mondo illusorio da cui dovrete scappare a tutti i costi. la narrazione e la musica inquietante fornita dall’app, creano un effetto di ansia che ho visto in pochi altri giochi. Questa caratteristiche indica che la componente principale delle escape room è stata mantenuta e mi sento quindi di consigliare questo gioco a tutti gli appassionati del genere, ma anche a chi cerca una o due serate alternative da passare con gli amici; tuttavia lo sconsiglio a ragazzi troppo giovani, pur essendo riportata l’età minima di 10 anni sulla scatola, poiché dubito che un ragazzo di quell’età possa realmente divertirsi con un gioco così complicato. Sconsigliato anche a chi cerca un gioco da potersi tenere sullo scaffale per poterlo proporre tutte le volte che vengono degli amici a casa, infatti la struttura narrativa e la natura del gioco stesso vi permetteranno di effettuare le 3 storie solamente una volta dopodiché sarete obbligati a comprare le espansioni quando usciranno.

PRO CONTRO
-ottimo ritmo di gioco
-meccaniche facili ed intuitive
-ottima app di supporto
-rigiocabilità inesistente
-prezzo alto per sole 3 ore di gioco
Categorie
News Uncategorized

MUNCHKIN

Giocatori:
3-6
Età
10+
Durata:
60′
Prezzo consigliato: 19,90€

NON SFONDATE QUELLA PORTA

Avete mai pensato a come vi potreste comportare in un mondo Fantasy abitato da draghi, nani, elfi, minotarri e nasi fluttuanti? Munchkin vi dà quest’opportunità, insieme a moltissimi modi per sviluppare al meglio la vostra mancanza d’etica e distruggere amicizie decennali con il semplice utilizzo di un mostro errante.

Materiali

L’edizione italiana del gioco base contiene 172 carte; il concept peculiare di questo gioco lo rende unico e riconoscibile. Le illustrazioni cartoon e grottesche sono coorenti con lo stile e il mood di gioco oltre ad essere esilaranti i nomi stessi delle carte.

Analisi delle meccaniche

Lo scopo del gioco è raggiungere il livello 10 (o il livello 20 per la variante epica); per farlo occorre sconfiggere i mostri che ci si trova davanti quando si pescano le carte dungeon. Il mostro viene sconfitto se il proprio livello e i bonus di cui si dispone(pozioni, equipaggiamento ecc.) sono superiori al suo livello. È possibile chiedere aiuto agli altri giocatori per sconfiggere il mostro, i quali, però, possono anche decidere d’aiutare quest’ultimo per farvi succedere le “brutte cose”. Battuto il nostro avversario si riceve la ricompensa, ossia uno o più livelli e uno o più tesori in base al livello del mostro. Qualora non si pescasse una creatura da sconfiggere, si può decidere di giocarne una dalla mano (nel caso si fosse sicuri di poterla battere) o pescare un’ulteriore carta dungeon da tenere in mano per giocarla in seguito.

Considerazioni

Munchkin è un ottimo esempio di design perfettamente integrato col gameplay.
La componente aleatoria data dal pescare carte coperte viene equilibrata dalle proprie abilità sociali e viceversa.
Il concept, grottesco e umoristico, rispecchia in tutto e per tutto le meccaniche di gioco, le quali spingono i giocatori a dar fondo a tutta la propria immoralità e ad un’ironica cattiveria, creando vere e proprie frizioni tra i partecipanti, senza diventare un gioco veramente competitivo.
Le oltre 30 espansioni rendono la rigiocabilità di Munchkin un vero e proprio punto di forza, potendole mescolare nel modo che si preferisce, oltre a dare un’ampissima scelta al giocatore, pur essendo innegabili le mancanze in alcune di queste espansioni rispetto ad altre o rispetto al gioco base.

PRO CONTRO
-Concept integrato col gameplay
-Unico nel suo genere
-Rigiocabilità pressocchè infinita
-Durata imprevedibile
-Non tutte le espansioni sono di alto livello